Regione Lombardia

Aggiornamento 15 marzo - Zona Rossa

Pubblicato il 15 marzo 2021 • Coronavirus

Cari Concittadini, a causa dell’attuale andamento pandemico, la Lombardia da oggi entra in zona rossa.

Dopo gli sforzi e la tenacia che avete mostrato in quest’ultimo anno so che è difficile da accettare, ma i dati in crescita riflessi sulla situazione critica degli ospedali non lasciano spazio ad altre soluzioni.

Queste le misure restrittive più significative:

SPOSTAMENTI
Sono vietati gli spostamenti all’interno della Lombardia, ma anche dello stesso Comune, se non per comprovati motivi di necessità, lavoro o di salute, dalle 5 alle 22 con autocertificazione. Non sono inoltre consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private ubicate nel Territorio della Regione.

BAR E RISTORANTI
Resta consentita l’attività di asporto fino alle 18 per i bar e fino alle 22 per i ristoranti. Mentre è sempre permessa l’attività di consegna a domicilio.

ATTIVITÀ COMMERCIALI
Chiusura di tutti gli esercizi commerciali, compresi centri commerciali nei prefestivi e festivi, negozi di vicinato e attività di servizio alla persona, eccezion fatta per rivendite di generi alimentari, beni di prima necessità e per alcune categorie merceologiche. Restano infatti aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie. I mercati, come il nostro di oggi, è aperto per la sola vendita di generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

SCUOLA
Sospensione dell’attività in presenza delle scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi, le scuole dell’infanzia ed elementari. È prevista ovviamente la Didattica a distanza. Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA
È consentito lo svolgimento di attività sportiva solo in forma individuale ed esclusivamente all’aperto. E’ possibile svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Qui potete trovare nel dettaglio tutte le misure.

Il momento è difficile, e nella speranza che il piano vaccinale possa accellerare, mi appello al vostro senso civico e di responsabilità. Carate non molliamo!

Il Vostro Sindaco,
Luca Veggian