Regione Lombardia

Misura straordinaria riduzione TARI 2020

Pubblicato il 30 luglio 2020 • Servizi

Cari Concittadini,

ieri sera è stata approvata dalla Giunta Comunale un’importante misura straordinaria legata all'erogazione di contributi per la riduzione della TARI 2020.

Una significativa agevolazione, relativa alle utenze non domestiche ed alle utenze domestiche disagiate, che rientra all’interno delle misure di tutela per i cittadini in seguito all’emergenza sanitaria COVID-19.


UTENZE NON DOMESTICHE

Attraverso questa delibera è previsto un contributo per la riduzione del 25% della parte variabile della TARI per le utenze non domestiche la cui attività è stata sospesa per effetto dei provvedimenti di Governo e Regione Lombardia a seguito del Coronavirus.

Lo stesso contributo è da ritenersi applicabile per le utenze non domestiche che hanno subito una riduzione di almeno il 50% del fatturato da marzo a maggio 2020 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, o nel 1° semestre 2020 rispetto al 1° semestre 2019.

Inoltre, anche per le utenze non domestiche riferite agli ambulanti del mercato settimanale del lunedì abbiamo predisposto un contributo per la riduzione del 25% della quota variabile della TARI 2020.


UTENZE DOMESTICHE DISAGIATE

Per quello che riguarda le utenze domestiche disagiate, invece, è stata predisposta una riduzione del 25% per una sola utenza ad uso domestico alle famiglie in possesso dei seguenti requisiti ISEE:
- non superiore a € 8.265,00 per nuclei con a carico fino a tre figli;
- non superiore a € 20.000 per nuclei con a carico da quattro o più figli.


MODULISTICA

I cittadini interessati ad usufruire delle suddette agevolazioni dovranno presentare entro il 16 ottobre 2020 l’apposita richiesta utilizzando la modulistica posta qui sotto. La riduzione verrà applicata direttamente sulla seconda rata della TARI 2020 per la quale verrà emesso un nuovo bollettino. 

Scarica qui i moduli per le utenze non domestiche;
Scarica qui i moduli per le utenze domestiche disagiate.