ANPR: Certificati anagrafici online e gratuiti per i cittadini

Ultima modifica 15 novembre 2021

ANPR: Certificati anagrafici online e gratuiti per i cittadini

Cos’è ANPR? E’ un sistema digitale integrato gestito dal Ministero deII’Interno e da Sogei (partner tecnologico) che consente ai Comuni di interagire tra loro e con le altre amministrazioni pubbliche. Permette alle banche dati di dialogare, evitando duplicazioni di documenti, garantendo maggiore certezza e tutela dei dati personali.

ACCESSO AI PROPRI DATI

L’accesso on-line https://www.anpr.interno.it/servizi-al-cittadino/ deve essere effettuato con Spid (sistema pubblico di identità digitale) o Cie (carta di identità elettronica) o Cns (carta nazionale dei servizi), in tal modo il cittadino ha accesso diretto alla sua posizione anagrafica, una specie di visura in tempo reale che gli consente di verificare: generalità, ovvero dati anagrafici essenziali e riferimenti dell’atto di nascita, stato civile, cittadinanza, carta d’identità, elenco componenti della famiglia anagrafica (per ogni componente dati anagrafici essenziali e codice fiscale), dati di matrimonio o unione civile, dati del divorzio (se presenti), dati di residenza con la relativa decorrenza.

In caso di errore il cittadino stesso può chiedere, sempre on-line, la rettifica dai dati.

AUTOCERIFICAZIONI

Il portale permette anche la compilazione automatica delle autocertificazioni. Il cittadino può selezionare e scaricare in formato.pdf le autocertificazioni, con i propri dati già precompilati, da produrre in sostituzione dei classici certificati in base al DPR 445/2000. Anche i privati (banche, assicurazioni, ecc.) possono accettare le autocertificazioni che a differenza dei normali certificati anagrafici, non sono soggette all’imposta di bollo di € 16,00.

CERTIFICATI

Dal 15.11.2021, accedendo al portale, sempre previa autenticazione mediante Cie, Spid e Cns sarà possibile scaricare online, gratuitamente e in maniera autonoma, 14 tipologie di certificati anagrafici:

  • di nascita
  • di matrimonio
  • di cittadinanza
  • di esistenza in vita
  • di residenza
  • di residenza AIRE
  • di stato civile
  • di stato di famiglia
  • di stato di famiglia e di stato civile
  • di residenza in convivenza
  • di stato di famiglia AIRE
  • di stato di famiglia con rapporti di parentela
  • di stato Iibero
  • di unione civile
  • di contratto di convivenza

I cittadini potranno richiedere l’emissione, per se stessi o per i componenti della propria famiglia anagrafica.

I certificati possono essere richiesti anche in forma contestuale e prima dell’emissione definitiva (che contiene il QRCODE e il sigillo elettronico qualificato del Ministero delI’Interno) occorre visualizzare l’anteprima al fine di controllare i dati esposti ed infine è possibile scegliere di scaricarli e/o riceverli via posta all’indirizzo digitato nel Profilo Utente.

Qualora l’emissione del certificato fosse soggetta ad imposta di bollo, il pagamento potrà essere effettuato tramite la piattaforma PagoPA.

ALTRI SERVIZI ONLINE

Come anticipato dal Ministero a questo primo elenco di certificati se ne potranno aggiungere altri in seguito.

Sempre in un’ottica di condivisione dei dati e semplificazione dei procedimenti, saranno inoltre implementati ulteriori servizi per il cittadino, come le procedure per effettuare il cambio di residenza da un Comune ad un altro o il cambio di indirizzo all’interno del territorio comunale.