Regione Lombardia

Ascensori e Montacarichi

Ultima modifica 9 aprile 2020

Descrizione

La messa in esercizio degli ascensori e dei montacarichi è soggetta a comunicazione al Comune da parte del proprietario o del legale rappresentante.

Come

La comunicazione di messa in esercizio di un impianto ascensore o montacarichi deve essere presentata all’Ufficio Commercio e deve contenere, oltre alle generalità complete del proprietario o del legale rappresentante dell’impianto stesso, anche i seguenti dati:

- l’indirizzo dello stabile dove è installato l’impianto;

- la velocità, la portata, la corsa, il numero delle fermate e il tipo azionamento;

- il nominativo o la ragione sociale dell’installatore dell’ascensore o del costruttore del montacarichi e il numero dell’impianto;

- l’indicazione della ditta abilitata, ai sensi della legge 5/3/90 n. 46, cui il proprietario ha affidato la manutenzione dell’impianto;

- l’indicazione del soggetto incaricato di effettuare le ispezioni periodiche sull’impianto, ai sensi dell’art.13, comma 1, che abbia accettato l’incarico.

Alla comunicazione devono essere allegati i seguenti documenti:

  • copia della dichiarazione di conformità/collaudo di cui all’art. 6, comma 5 del D.P.R. 162/1999;
  • copia dell’accettazione dell’incarico da parte della Ditta incaricata ad effettuare le ispezioni periodiche sull’impianto.

L’Ufficio Commercio, dopo aver verificato la documentazione presentata, assegna all’impianto il relativo numero di matricola.

Dove

Settore Tecnico - Ufficio Commercio

Costo

Gratuito

Normativa

D.P.R. n. 162 del 30.04.1999 e successive modifiche

Ufficio di riferimento