Regione Lombardia

Assistenza Educativa per le relazioni sociali e facilitatore di apprendimento

Ultima modifica 26 febbraio 2020

Assistenza educativa per le relazioni sociali

Descrizione
Per gli alunni frequentanti la Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado, ad integrazione dell’insegnante di sostegno di competenza competente del Ministero della Pubblica  Istruzione, il Comune garantisce il servizio di  assistenza educativa per le relazioni sociali a quei soggetti che si trovano in situazione di disagio o per un handicap psicofisico certificato o per condizioni sociali acclarate che richiedono un supporto specifico ai fini dell’integrazione.

Come
L’Amministrazione garantisce l’assistenza educativa nelle scuole statali del territorio mediante il personale della Cooperativa appaltatrice del servizio.
Per le scuole paritarie del territorio e per quelle fuori territorio statali e paritarie indistintamente è prevista l’erogazione di un contributo.
La richiesta di assistenza deve essere presentata dalla Scuola di frequenza degli alunni residenti  all’Ufficio Pubblica Istruzione, debitamente documentata dalla certificazione sanitaria.

Facilitatore di apprendimento

Descrizione
Questo servizio è riservato agli alunni extracomunitari di nuovo o recente inserimento, ed è strutturato a seconda delle necessità in rapporto individuale o di piccolo gruppo. Il fine è quello di promuovere l’alfabetizzazione e l’acquisizione di competenze linguistiche e di cultura generale, favorendo una situazione di benessere e di motivazione alla frequenza da parte di questi alunni in condizioni di pari opportunità educative e di istruzione.

Come
La Scuola provvederà ad inoltrare all’Ufficio Istruzione l’elenco degli alunni destinatari del servizio.