Regione Lombardia

Nascita

Ultima modifica 25 febbraio 2020

Certificato di nascita

Riporta le notizie essenziali ricavate dall’atto di nascita del registro di Stato Civile
Copia integrale dell'atto di nascita
E’ una fotocopia dell’atto di nascita contenuto nei registri di Stato Civile

Estratto di nascita

Riporta le notizie ricavate dall’atto di nascita del registro di Stato Civile con eventuali annotazioni marginali.
Possono richiederli coloro che sono nati nel Comune Carate B.za o coloro che sono stati trascritti.

Costo

I certificati sono gratuiti

Dove

Personalmente allo sportello – per posta, fax o via telematica

Ufficio di Stato Civile - via C. Battisti, 2 - Palazzo Nuovo

Normativa

DPR 396/2000 – DPR 445/2000

Denuncia di Nascita

Descrizione

La denuncia di nascita è una dichiarazione obbligatoria che può essere effettuata dal padre, dalla madre o da un loro procuratore speciale, dal medico, dall'ostetrica o persona presente al parto, rispettando l'eventuale volontà della madre di non essere nominata.

Come

La denuncia può essere presentata da uno dei genitori o da entrambi se non coniugati.
Occorre presentare un documento d’identità ed attestazione di nascita rilasciata dalla struttura ospedaliera.
La dichiarazione deve essere effettuata entro:

  • 10 giorni dalla nascita se la dichiarazione è presentata ai Comuni (di nascita o di residenza);
  • 3 giorni dalla nascita se la dichiarazione è presentata dalla Direzione Sanitaria dell'Ospedale
  • Casa di cura in cui è avvenuta la nascita; sarà quindi cura del Direttore Sanitario,

trasmetterla al Comune nei dieci giorni successivi.

Dove

Ufficio di Stato Civile - via C. Battisti, 2 - Palazzo Nuovo

Costo

Gratuito

Normativa

DPR 396/2000

Riconoscimento di maternità e paternità

Descrizione

Il riconoscimento di un figlio nato all’interno del matrimonio può essere fatto indistintamente da uno dei genitori.
Per il riconoscimento di un figlio nato da genitori non coniugati al momento della nascita devono presentarsi entrambi i genitori.Se il riconoscimento è successivo alla nascita occorre l’atto di assenso da parte del genitore che per primo ha effettuato il riconoscimento.

Come e dove

Occorre presentare un documento d’identità.

Per i riconoscimenti successivi alla nascita occorre fissare un appuntamento con l’Ufficiale dello Stato civile.

Costo

Gratuito

Normativa

Codice Civile

Ufficio di riferimento